Per i data center del futuro i rack si fanno compatti

Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure (Rosenberger OSI) ha sviluppato il nuovo Patch Location Rack COMFORT, soluzione che si aggiunge al portafoglio di servizi per data center

All’interno dei data center lo spazio è la risorsa più preziosa. Gli operatori, inoltre, devono affrontare la sfida di un continuo aumento dei requisiti di cablaggio. I rack di cablaggio occupano un’enorme quantità di spazio e gli attuali standard di sicurezza richiedono un accesso limitato e controllato all’infrastruttura. Di conseguenza cresce l’esigenza di sfruttare lo spazio fino a oggi inutilizzato e di installare rack di distribuzione dei cavi con la massima densità possibile, pur mantenendo un’operatività efficiente. 

Rack compatti per il data center del futuro 

data center
Patch Location Rack COMFORT distribution panel

Come soluzione a questo problema, per i data center del futuro la società Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure (Rosenberger OSI) suggerisce, al posto degli ingombranti rack di cablaggio da 19″, i rack per patch location in formato compatto tipo ODF. Questi dovrebbero essere dotati di cassetti di distribuzione o di giunzione ibrida ad alta densità e flessibilità e offrire un cablaggio opzionale al soffitto. 

Tutti questi fattori sono stati presi in considerazione da Rosenberger OSI nello sviluppo del nuovo Patch Location Rack COMFORT. Dal design compatto, la soluzione è dotata di una porta pieghevole “a scomparsa” e salvaspazio e di un alloggiamento di distribuzione UHD con guida per cavi antistress per un massimo di 576 fibre o di un alloggiamento di giunzione ibrido UHD con guida per cavi antistress per un massimo di 288 fibre. Nella configurazione massima in un singolo rack, consente fino a 4608 connettori MDC o SN e fino a 2304 connessioni LCC duplex. L’innovativo passaggio dei cavi antistress elimina la necessità di infilare o tirare le fibre. 

Maggiore densità di porte e sicurezza 

Con Patch Location Rack COMFORT, Rosenberger OSI consente di aumentare notevolmente la densità di porte per area del data center rispetto ai classici armadi di cablaggio da 19″. Il lavoro poco invasivo, grazie al passaggio dei cavi antistress e alle porte con serratura, garantisce un elevato livello di sicurezza. Inoltre, grazie all’accessibilità frontale, il rack è facile da usare e l’utilizzo delle superfici di appoggio al di fuori dei costosi canali di raffreddamento garantisce una maggiore ottimizzazione dello spazio. 

Aree di applicazione flessibili 

Il Patch Location Rack COMFORT è adatto per le postazioni patch ad alta densità per i cavi in fibra ottica nei data center e come punto di raccordo più grande per le connessioni di rete (meet-me room), ad esempio nei data center di colocation. Inoltre, è ideale come armadio di distribuzione principale, come armadio di distribuzione intermedio o come un armadio di distribuzione di zona secondo la norma EN50173-3 con un’altissima densità di concentrazione nei data center e nelle sale IT. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli

Iscriviti alla newsletter di bizzIT

OGNI 15 GIORNI, nella tua posta elettronica, il resoconto delle notizie dedicate al mondo ICT B2B e al CANALE, con approfondimenti tecnici, editoriali e interviste.