Conciliare innovazione e sostenibilità è l’obiettivo di Banca Etica, banca popolare e cooperativa nata nel 1999 con l’apertura del primo sportello a Padova.

Oggi Banca Etica è una realtà solida e riconosciuta a livello nazionale e internazionale. In Italia può contare su 20 filiali e 30 consulenti finanziari, mentre all’estero è presente a Bilbao, Barcellona e Madrid, in Spagna.

Qual è la principale caratteristica di questa realtà?

Banca Etica è un istituto di credito che agisce secondo i principi della Finanza Etica, ponendo al centro valori come trasparenza, partecipazione, responsabilità sociale e tutela dell’ambiente.

 

Il Digital Signage per essere più vicini ai clienti

Per comunicare meglio con i propri interlocutori, Banca Etica ha deciso di dotare le filiali di nuovi monitor digitali per trasmettere informazioni e video relativi sia a prodotti finanziari e promozionali sia ai valori e alla filosofia dell’azienda.

“Cercavamo una soluzione che fosse semplice da utilizzare e che ci aiutasse a comunicare in modo più efficace e coinvolgente – spiega Margherita Ider, Responsabile Comunicazione di Banca Etica –. Da diversi anni utilizzavamo monitor, ma i contenuti potevano però essere caricati solo in loco mediante una chiavetta USB.

L’aggiornamento dei palinsesti era dunque demandato ai colleghi delle filiali e non poteva essere svolto né quotidianamente né tantomeno in tempo reale. Abbiamo dunque coinvolto alcuni fornitori di tecnologie per capire se ci fosse una soluzione alternativa. Il Digital Signage proposto da Ricoh ha risposto alle nostre esigenze, dando vita ad un nuovo modo di comunicare più diretto e dinamico”.

Il progetto ha previsto l’installazione di monitor di differenti dimensioni che offrono un’eccellente qualità delle immagini, mentre la programmazione dei palinsesti viene gestita da Banca Etica mediante la piattaforma Jade Standard Edition di Voome Networks implementata da Ricoh.

 

Gestione smart

Elevata flessibilità e possibilità di personalizzazione sono gli elementi chiave del progetto sviluppato da Ricoh.

“La piattaforma – prosegue Margherita Ider – ci consente di gestire in maniera centralizzata e automatizzata la pubblicazione dei palinsesti. Inoltre, le informazioni possono essere personalizzate per singolo monitor nel caso in cui, ad esempio, vi sia necessità di dare evidenza ad un evento oppure ad un’iniziativa che interessa esclusivamente una filiale”.

La gestione è curata direttamente dal reparto comunicazione.

“Ricoh ci ha supportati con un piano di formazione mirato, per cui siamo in grado di pubblicare i contenuti in totale autonomia, senza dover chiedere supporto al nostro reparto IT”.

Attualmente il progetto riguarda solo alcune filiali di Banca Etica, ma presto verrà esteso alle restanti.

“La soluzione tecnologica – commenta Margherita Ider – è scalabile ed è in grado di evolvere in modo semplice e veloce al variare delle nostre esigenze. Anche in futuro il nostro partner Ricoh ci supporterà nell’innovazione degli spazi di lavoro con l’obiettivo di cogliere nuove opportunità e migliorare ulteriormente i servizi di comunicazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.