lunedì 28 Novembre 2022
6.2 C
Milano

Il mondo digitalizzato dell’Aerospace e Defence

E4 Computer Engineering mette le proprie competenze al servizio della ricerca in ambito aerospazio e difesa

Le competenze avanzate sulle tecnologie High Performance Computing (HPC) e la profonda expertise in tema di intelligenza artificiale (AI), hanno permesso a E4 Computer Engineering di partecipare a diversi progetti internazionali di ricerca e di mettersi ora al servizio anche dei settori Aerospace e Defence.

Nel mondo Aerospace e Defence la tecnologia, supercomputer e HPC rappresentano la base per lo sviluppo sia di applicazioni in aree tradizionali, sia di progetti innovativi che mirano a trasformare un settore in cui la digitalizzazione è una presenza più che consolidata.

Numerosi sono gli impieghi possibili in questo ambito: un esempio concreto è rappresentato dai sistemi di “search and rescue”, in cui HPC e AI possono essere utilizzati congiuntamente per ottimizzare le operazioni di ricerca e soccorso nel caso di incidenti e disastri.

“Il mercato Aerospace e Defence è certo un banco di prova importante per le tecnologie più avanzate, con la sua ricerca continua delle migliori prestazioni, abbinata a necessità altrettanto importanti di stabilità e resilienza”, spiega Daniele Cremonini, Business Unit Head Aerospace & Defence di E4 Computer Engineering. “E4 opera in questo ambito collaborando con realtà private e istituzionali allo sviluppo di applicazioni e progetti che potranno avere impatto concreto sulla vita di ognuno di noi, come ad esempio in tema di ricerca e geolocalizzazione.”

E4 Computer Engineering collabora anche al programma EDOCC, per la trasformazione digitale in ambito “Aerospace e Defence” promosso dallo European Defence Fund, Fondo della Comunità Europea, che promuove la cooperazione tra imprese e istituzioni nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie ed equipaggiamenti di difesa all’avanguardia e interoperabili. Il Fondo sostiene progetti competitivi e collaborativi lungo l’intero ciclo di ricerca e sviluppo per un maggiore impatto sulla capacità di difesa europea e sul panorama industriale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli