Proofpoint è stata posizionata per il nono anno consecutivo da Gartner tra i Leader nel Magic Quadrant for Enterprise Information Archiving (Michael Hoeck and Jeff Vogel, 27 October 2020) disponibile gratuitamente previa registrazione a questo link  LINK.

Il report fornisce una panoramica dettagliata del mercato dell’enterprise information archiving e valuta i vendor sulla base di completezza di vision e capacità di esecuzione. Oltre a Proofpoint, nel quadrante dei Leader sono state inserite Mimecast, Microsoft, Smarsh, Global Relay e ZL Tech.

“Le organizzazioni regolamentate devono catturare e monitorare le comunicazioni dei dipendenti, con un compito particolarmente impegnativo in questa nuova era del lavoro a distanza – ha dichiarato Darren Lee executive vice president e general manager of Compliance and Digital Risk di Proofpoint -. Riteniamo che il nostro posizionamento come Leader nel Magic Quadrant di Gartner per il nono anno consecutivo sottolinei il nostro costante impegno a favore dell’innovazione incentrata sulle persone, che aiuta a garantire la conformità, mitiga i rischi e ottimizza i processi riducendo al contempo i costi. I nostri clienti si affidano a Proofpoint Enterprise Archive per gestire rapidamente i rischi sui dati senza dover affrontare sfide legate alla gestione interna dell’archiviazione.”

Proofpoint Enterprise Archive aiuta a semplificare la conformità normativa e aziendale, la legal discovery e l’accesso ai dati da parte degli utenti.

Insieme alle soluzioni Proofpoint Content Capture, che coprono più di 30 fonti di comunicazione, tra cui Microsoft Teams, la piattaforma Enterprise Archive crea le fondamenta dell’approccio di Proofpoint focalizzato sulle persone per proteggere le organizzazioni dalle violazioni di conformità e dal rischio di condotta.

Le viste Supervision incentrate sugli individui aiutano a identificare gli utenti a rischio che necessitano un’attenzione mirata e formazione su specifiche tipologie di violazioni.

Proofpoint Enterprise Archive fornisce  funzionalità di e-discovery integrate ad alte prestazioni per la ricerca, l’esportazione e la conservazione legale. Le sue capacità avanzate migliorano la preparazione delle controversie e riducono i costi relativi, consentendo una valutazione dei casi, precoce e più proattiva.

La funzionalità basata sul cloud della piattaforma consente inoltre alle aziende di adottare gli strumenti di collaborazione remota e cloud, un aspetto critico in quanto le soluzioni legacy on-premise spesso non sono in grado di supportare nuove strategie e vantaggi del cloud.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.