SentinelOne entra nell’Hype Cycle Report del 2022 di Gartner

La piattaforma Singularity aiuta le aziende a ottenere una sicurezza informatica autonoma in tempi di incertezza economica

SentinelOne è stata inserita da Gartner nell’Hype Cycle Report for Endpoint Security dello scorso dicembre, nelle categorie XDR, ITDR, EDR e EPP. Secondo Gartner, “i responsabili della sicurezza e del livello di rischio informatico devono prepararsi a selezionare la tecnologia di nuova generazione per continuare a proteggere gli endpoint da attacchi e violazioni. L’EDR rimane una tecnologia mainstream, mentre l’XDR fa progredire l’adozione di nuovi casi applicativi e di soluzioni come UES, DaaS, ASA/ASM, BAS, EM e ITDR”.

La presenza di SentinelOne nelle categorie indicate nel report di Gartner mette in evidenza come il portfolio di tecnologie e servizi della piattaforma Singularity XDR sia in grado di aiutare le aziende a contenere i costi e a minimizzare i rischi.

Gartner Hype Cycle Report for Endpoint Security

SentinelOne è stata riconosciuta nelle seguenti categorie di innovazione dell’Hype Cycle, ognuna delle quali aiuta i leader della sicurezza a proteggere la propria azienda da attacchi e violazioni:

  • Extended Detection and Response (XDR): “I prodotti XDR riducono il costo totale della gestione degli incidenti di sicurezza, migliorano l’efficienza dei team addetti alla risposta agli incidenti e migliorano la postura di rischio di un’organizzazione. Le efficaci implementazioni XDR rilevano le minacce in modo più rapido e automatico e riducono i tempi di risposta attraverso azioni automatizzate. Gli strumenti XDR offrono una perfetta integrazione con altri strumenti di sicurezza e possono coordinare le azioni di risposta tra di loro”.
  • Identity Threat Detection and Response (ITDR): “Le identità sono ormai fondamentali per le attività di protezione (identity-first security). Solo gli utenti interni, i dispositivi e i fornitori autorizzati devono avere accesso ai sistemi aziendali. L’ITDR aggiunge un ulteriore livello di sicurezza anche alle implementazioni collaudate di gestione delle identità e dell’accesso (IAM)”.
  • Endpoint Detection and Response (EDR): “L’EDR è una componente essenziale di qualsiasi sistema di difesa a più livelli. Deve essere implementato su tutti i dispositivi per segnalare la configurazione e la telemetria, identificare attività anomale o dannose, rivelare le tattiche e le tecniche degli attacchi evoluti e fornire una procedura di risoluzione. L’EDR previene malware e ransomware noti e può identificare le minacce più sofisticate”.
  • Endpoint Protection Platform (EPP): “L’EPP è considerata una soluzione di sicurezza fondamentale per tutte le organizzazioni ed è integralmente implementata sul 99% degli endpoint aziendali. È impossibile sviluppare una protezione preventiva per tutte le possibili tecniche di attacco future, il che pone l’accento sulle efficaci capacità di rilevamento e risposta dell’EDR”.

SentinelOne è stata anche riconosciuta nella categoria Vendor-Delivered Service Wrappers (VDSW), nell’ultimo report “Gartner Emerging Tech Impact Radar”: Security”, pubblicato nel novembre 2022. Inoltre l’azienda è stata premiata nelle categorie Extended Detection and Response (XDR), Active Directory Defense (AD), Cloud Infrastructure Entitlement Management (CIEM), Deception as a Feature e Identity Threat Detection and Response (ITDR) dell’Emerging Tech Impact Radar: Security.

SentinelOne entra nell’Hype Cycle Report del 2022 di Gartner, SentinelOne entra nell’Hype Cycle Report del 2022 di Gartner“Contribuire a incrementare le competenze delle organizzazioni in materia di cybersecurity, consolidando al contempo soluzioni e fornitori, rimane una delle nostre priorità”, ha dichiarato Daniel Bernard, Chief Marketing Officer di SentinelOne. “Riteniamo che essere stati inseriti in molteplici categorie strategiche definite nel report di Gartner rifletta la nostra capacità unica di fornire una cybersecurity autonoma e in real-time su grande scala”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli