Promuovere l’innovazione a partire dalla Building Automation

Honeywell e Analog Devices collaborano per promuovere l'innovazione trasformativa. Le tecnologie di connettività digitale nei sistemi di gestione degli edifici contribuiranno a ridurre i costi, gli sprechi e i tempi di inattività

In un panorama urbano sempre più digitalizzato, gli edifici commerciali negli USA si trovano a un bivio critico. Ereditati dal boom edilizio pre-millennio, questi colossi di cemento languono in una sfera di obsolescenza. L’Energy Information Administration (EIA) sottolinea un dato inquietante: la stragrande maggioranza di essi ha radici che affondano prima del 2000. In un’era dove il flusso di dati è il nuovo petrolio, le infrastrutture attuali si dimostrano inadeguate, con un’esigenza crescente di capacità di storage e di una velocità di elaborazione in cloud che non può più tollerare rinvii.

In questo contesto si inserisce il recente accordo d’intesa tra Honeywell e Analog Devices, per implementare la digitalizzazione degli edifici commerciali attraverso l’aggiornamento alle tecnologie di connettività digitale senza sostituire i cablaggi esistenti, contribuendo così a ridurre i costi, gli sprechi e i tempi di inattività. L’alleanza strategica implementerà, per la prima volta, questa nuova tecnologia nei sistemi di building management.

“Per oltre un decennio, ADI e Honeywell hanno collaborato supportando e promuovendo l’innovazione – ha dichiarato Martin Cotter, Senior Vice President, Industrial and Multi Markets e Presidente EMEA di ADI. In questa nuova fase di lavoro congiunto, siamo entusiasti di vedere come le tecnologie ADI riusciranno ad andare oltre l’automazione di fabbrica entrando nel sistema di building management di Honeywell per aiutare i clienti a ridurre il consumo energetico, risparmiando denaro, migliorandone la resilienza e contribuendo a raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni”.

“Honeywell sta rivoluzionando i sistemi di building management per aiutare le aziende ad affrontare le sfide odierne più importanti – ha dichiarato Suresh Venkatarayalu, Chief Technology Officer di Honeywell. La collaborazione con ADI offrirà a proprietari e gestori degli edifici la possibilità di aggiornare e migliorare il cablaggio senza la necessità di un significativo investimento iniziale e con un minore impatto sulla manodopera e sull’ambiente”.

Honeywell intende adottare nei suoi sistemi di building management le soluzioni T1L (Single Pair Ethernet) e SWIO (Software Configurable Input/Output) di ADI. Il Single-Pair Ethernet di ADI consente una connettività Ethernet a lungo raggio con la possibilità di riutilizzare i cablaggi esistenti, riducendo tempi, costi di installazione e sprechi. Il Single-Pair Ethernet integra la connettività Ethernet esistente nei sistemi di building management, offrendo una connettività avanzata dall’edge al cloud, contribuendo a eliminare le isole di dati per utilizzare meglio gli asset

L’offerta di ADI riduce inoltre la complessità dei prodotti, consentendo a Honeywell di creare per diverse esigenze una singola versione di prodotto, che permetta un controllo e un’automazione a prova di futuro in caso di ristrutturazione di un edificio o di un cambiamento delle necessità. Ciò contribuisce ad aumentare la velocità di installazione del prodotto, a ridurre le esigenze di inventario e consente modifiche più semplici e convenienti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli