L’impatto e la forza dei network analytics sull’IT

Con Luca Palma, Enterprise Sales Executive di Riverbed Technology, scopriamo come i network analytics aiutino i team IT non solo a gestire e proteggere le reti di dati, ma siano d'ausilio in innumerevoli attività e, in alcuni casi, consentano di aprire nuove opportunità di business.

Riverbed, specialista nel settore delle soluzioni per la gestione delle performance di rete, ribadisce un principio fondamentale: la visibilità è imprescindibile per garantire la sicurezza informatica. Il monitoraggio approfondito di tutte le attività di rete rappresenta il primo passo verso un miglioramento sostanziale della sicurezza, delle prestazioni e dell’affidabilità dei sistemi.

L’analisi dei dati di rete, eseguita attraverso tecniche avanzate, permette ai responsabili IT di esercitare un controllo effettivo sull’ambiente operativo. Questa pratica è particolarmente cruciale in ambienti di rete complessi, gravati da carichi di lavoro intensi o soggetti a rigidi requisiti di sicurezza.

Le tecniche di acquisizione e conservazione dei dati di rete si traducono in un ulteriore beneficio: la creazione di report storici che rivelano le tendenze delle prestazioni. Tali report sono strumenti essenziali per preservare la robustezza del sistema, garantire la sicurezza dei dati e ottimizzare le velocità di trasferimento I/O tra dispositivi connessi.

Inoltre, i team IT sfruttano gli analytics di rete per identificare con celerità e isolare qualsiasi forma di malware, virus o worm che possa infiltrarsi, utilizzando la scansione in tempo reale dei pacchetti per un’efficace identificazione delle minacce.

Grazie all’utilizzo degli analytics di rete, i responsabili IT sono in grado di gestire le reti di dati con maggiore sicurezza, di ottimizzarne le performance, di intervenire rapidamente in caso di problemi, di anticipare i trend di traffico e di condurre indagini forensi post incidenti.

L'impatto e la forza dei network analytics sull'IT, L’impatto e la forza dei network analytics sull’IT
Luca Palma, Enterprise Sales Executive di Riverbed Technology

Luca Palma, Enterprise Sales Executive di Riverbed Technology, ci spiega i vantaggi dei network analytics e di come questi possano contribuire ad aumentare le performance e la sicurezza.

“Sebbene ogni rete aziendale possa trarre vantaggio dagli analytics, per alcuni settori i benefici possono essere molteplici – illustra Palma -. Ad esempio, le società di telecomunicazioni possono utilizzare le analisi di rete per gestire gli elevati volumi di traffico degli utenti nelle comunicazioni mobili e nelle connessioni a banda larga. La stessa tecnologia può aiutare le aziende minerarie e del settore petrolifero e del gas a monitorare i dispositivi IoT remoti che regolano le condutture, le strutture di perforazione e i giacimenti. L’industria automobilistica e quella high-tech possono utilizzare ampiamente l’analisi dei dati in tempo reale per sviluppare reti di veicoli a guida autonoma e implementare l’intelligenza artificiale (AI) e il machine learning (ML) per la navigazione autonoma dei veicoli”.

I network analytics in tempo reale in streaming aprono nuove opportunità di innovazione in tutti i settori basate su applicazioni Big Data, AI e ML.

Network analytics: come funzionano

I network analytics forniscono informazioni su vari aspetti delle performance della rete:

  • Latenze del traffico attraverso l’intero processo con analisi hop-by-hop.
  • Tassi di bit tramite una specifica porta di rete, suddivisi per singola applicazione.
  • Tassi di collisione e di caduta dei pacchetti su una porta.
  • Numero di pacchetti o flussi provenienti da qualsiasi posizione, dispositivo, applicazione o identità.
  • Numero di pacchetti o flussi interessati da specifiche policy di sicurezza.
  • Monitoraggio dell’infrastruttura per SNMP, WMI e, sempre più spesso, telemetria in streaming.

La visibilità e gli approfondimenti presentati dai network analytics possono essere utilizzati per diverse attività, come l’individuazione dei colli di bottiglia, la valutazione dello stato di salute dei dispositivi, l’analisi delle cause principali, la risoluzione dei problemi, l’identificazione degli endpoint connessi e la ricerca di potenziali falle nella sicurezza.

Salvaguardia delle reti e crescita aziendale

I network analytics offrono un’ampia gamma di vantaggi che vanno oltre l’analisi del traffico:

Maggiore sicurezza: migliorano la sicurezza delle risorse cloud e dei dispositivi, consentendo la scansione in tempo reale delle trasmissioni di pacchetti di dati. Gli amministratori possono tenere traccia del consumo di risorse dei pacchetti di dati I/O per indirizzo IP, per rilevare cambiamenti anomali nell’attività e identificare rapidamente intrusi, malware e dispositivi infetti. Inoltre, accelerano il rilevamento delle minacce, impedendo ai tentativi di intrusione di diffondersi in profondità nell’infrastruttura aziendale. I network analytics non solo possono tracciare il percorso di una compromissione attraverso la rete in tempo reale, ma possono anche essere utilizzate per effettuare indagini retrospettive una volta individuato e compreso un nuovo vettore di attacco.

Filtro SNMP e WMI: i dati possono essere utilizzati per diagnosticare i problemi dei dispositivi di rete e ridurre i tempi di ripristino.

Analisi in tempo reale: l’integrazione con l’intelligenza artificiale e il machine learning fornisce approfondimenti storici e in tempo reale sui dati di rete, consentendo interventi mirati.

Processi aziendali semplificati: l’analisi ottimizza le procedure IT, la sicurezza e l’efficienza a livello aziendale, semplificando la gestione del business.

Monitoraggio delle prestazioni: gli amministratori possono monitorare le performance, compresi i modelli di utilizzo storico che aiutano a prevedere le esigenze future del data center.

Tracciamento dei KPI: gli strumenti di monitoraggio della rete possono analizzare i KPI e presentarli agli amministratori, semplificando i complessi processi di reporting e di alert della rete cloud. I team IT possono tenere traccia di KPI specifici per le applicazioni di settore.

“Riverbed – conclude Palma – sviluppa soluzioni di network analytics da oltre 15 anni. Poiché le reti sono diventate più complesse e i requisiti di sicurezza sono aumentati, le organizzazioni necessitano di un sistema automatizzato per correlare, interpretare, analizzare e rispondere. O, per dirla in altro modo, hanno bisogno di più “QI” dalle soluzioni di network analytics. Per questo motivo abbiamo recentemente sviluppato la piattaforma Alluvio IQ Unified Observability per rispondere alle esigenze degli ambienti complessi e ad alta velocità odierni”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli