Nuovo Red Hat Partner Practice Accelerator Program

Il nuovo modello di coinvolgimento dei partner e la struttura progettuale di riferimento offrono percorsi semplificati e trasparenti per incentivare la collaborazione tra partner, al fine di accelerare i risultati di business per i clienti

Secondo IDC entro il 2025 il 70% dei vendor perseguirà una strategia di orchestrazione dell’ecosistema orientata al cliente, suggerendo che i vendor di tecnologia devono essere più saldamente allineati con i partner per fornire soluzioni, servizi e flessibilità di implementazione in maniera coordinata, al fine di soddisfare le aspettative odierne dei clienti in un panorama IT in continua evoluzione.

Per rispondere a queste mutate esigenze dei clienti, Red Hat sta semplificando l’approccio al modello di coinvolgimento dei partner per fornire maggiore trasparenza all’interno dell’ecosistema e implementare un programma per partner appositamente progettato per mettere al centro il cliente finale.

Grazie ad una progettazione modulare, i partner avranno maggiore scelta e flessibilità nelle modalità di collaborazione con Red Hat, così da renderle maggiormente aderenti alle proprie strategie di business e alle esigenze dei clienti finali. Questi nuovi miglioramenti al modello di ingaggio per i partner contribuiranno a migliorare la partner experience e a incoraggiare la co-creazione all’interno dell’ecosistema, con il risultato di rendere più incisivo il supporto ai clienti.

“Quest’ultima evoluzione del modello di coinvolgimento dei partner di Red Hat invia un chiaro segnale ai nostri partner: Red Hat sta dando priorità all’ecosistema come principale catalizzatore del valore al cliente. Per mantenere la promessa del cloud ibrido con i clienti, è fondamentale innovare in maniera collettiva e trasparente e dare ai partner un facile accesso alle informazioni e ai dati condivisi, al fine di poter affrontare le sfide dei nostri clienti come un unico fronte”, ha dichiarato Stefanie Chiras, senior vice president, Partner Ecosystem Success, Red Hat.

Il nuovo Red Hat Partner Practice Accelerator Program

Come parte della trasformazione del modello di coinvolgimento dei partner, Red Hat sta introducendo Red Hat Partner Practice Accelerator Program, volto a identificare, abilitare, convalidare e incentivare i partner all’interno del mercato di riferimento, inclusi clienti mid-market e PMI. Con questo programma, Red Hat mette i partner in condizione di guidare l’intero ciclo di vita dei clienti mid-market e PMI , fornendo al contempo risultati di business differenziati e di maggior impatto supportati da Red Hat Ansible Automation Platform e Red Hat OpenShift. Red Hat Partner Practice Accelerator Program comprende un gruppo selezionato di partner che hanno dimostrato di possedere conoscenze tecniche avanzate e pratiche di business comprovate, ottenendo le credenziali dei servizi professionali e le certificazioni Red Hat relative all’automazione e allo sviluppo di applicazioni. Tali partner, quindi, sono considerati esperti di fiducia in grado di architettare, implementare e configurare soluzioni su misura per i clienti mid-market e PMI.

Come esperti in automazione e modernizzazione delle applicazioni, i partner certificati dal Red Hat Partner Practice Accelerator Program possono contribuire a ideare, modellare ed eseguire le roadmap di trasformazione digitale per i clienti, indipendentemente dalla complessità. I partner selezionati avranno ampio accesso a risorse e opportunità di servizi professionali per migliorare la loro redditività, differenziarsi sul mercato e favorire il successo dei propri clienti utilizzando le tecnologie di Red Hat.

I partner che hanno completato la certificazione dei servizi professionali e che attualmente partecipano al Red Hat Partner Practice Accelerator Program sono: Li9 Technology Solutions, Linux Plus, Sekom e Stone Door Group.

Potenziamento delle risorse di abilitazione e formazione dei partner

Per supportare il nuovo modello di coinvolgimento, Red Hat sta investendo per rendere risorse, competenze e soluzioni open source più accessibili ai partner, aiutandoli a operare in modo più fluido con i clienti. Oltre ai continui miglioramenti dei percorsi di certificazione e credenziali dei partner sul Red Hat Partner Training Portal e alla maggiore visibilità delle soluzioni co-create in Red Hat Ecosystem Catalog, Red Hat offre ai partner una piattaforma per dimostrazioni di prodotto on-demand, che include istruzioni passo-passo e punti di discussione per i clienti.

La Red Hat Demo Platform, che sarà resa disponibile tramite Red Hat Partner Connect, fornirà demo di prodotto che abbracciano l’intero portfolio Red Hat per consentire ai partner di presentare le innovazioni open source ai clienti in un ambiente a basso rischio. La piattaforma include demo di più prodotti e workshop completi di tutto il materiale necessario alla loro esecuzione che possono essere utilizzati per offrire esperienze di uno o due giorni ai clienti. Red Hat Demo Platform garantirà inoltre ai partner partecipanti l’accesso anticipato alle demo delle nuove release di prodotto prima della disponibilità generale.

Red Hat prevede di lanciare il nuovo modello di coinvolgimento dei partner e i relativi programmi nella seconda metà del 2024. Red Hat Partner Practice Accelerator Program è un programma su invito già aperto ai partner idonei a livello globale. La disponibilità di Red Hat Demo Platform è prevista per maggio 2024.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli