BT e Zscaler: un’alleanza per la sicurezza informatica

BT diventa il primo service provider globale con una suite completa di servizi basati sulla piattaforma Zero Trust Exchange di Zscaler

BT e Zscaler hanno annunciato un’estensione della loro collaborazione che posizionerà BT come il primo service provider globale a offrire una suite completa di servizi di sicurezza gestiti basati sulla piattaforma Zero Trust Exchange di Zscaler.

Questa piattaforma, basata sull’intelligenza artificiale, offre un modello di sicurezza “Zero Trust” che elimina il concetto di perimetro di rete tradizionale e protegge le risorse aziendali ovunque si trovino.

Grazie a questa collaborazione, BT offrirà ai suoi clienti una gamma di nuove soluzioni che ridurranno la complessità dell’infrastruttura IT e la superficie vulnerabile agli attacchi informatici. Le aziende che si avvarranno di queste soluzioni potranno beneficiare di una maggiore agilità, efficienza, resilienza e sicurezza.

Le innovazioni digitali modificano costantemente il modo in cui le aziende operano, mentre il panorama delle minacce continua ad ampliarsi. Siamo lieti di estendere la nostra relazione commerciale e di arricchire la nostra offerta di servizi gestiti con Zscaler – ha affermato Tris Morgan, Managing Director, Security di BT –; questa partnership ci consentirà di offrire nuove soluzioni di cybersecurity Zero Trust ai clienti, assicurandoci di essere al loro fianco durante il loro percorso di trasformazione digitale”.

Come parte di questa partnership, Zscaler fornirà a BT Group anche soluzioni di sicurezza per proteggere le proprie operazioni. Ciò migliorerà ulteriormente l’esperienza diretta di BT nel supportare i clienti che desiderano adottare e implementare le soluzioni Zscaler.

Zscaler è onorata di confermare la partnership con BT come fornitore di servizi di sicurezza. La nostra collaborazione conferma la fiducia del team BT nella potenza della piattaforma di sicurezza cloud Zscaler Zero Trust Exchange,” ha affermato Mike Rich, CRO e President of Global Sales di Zscaler -. La sicurezza Zero Trust non solo modernizzerà l’infrastruttura di sicurezza per neutralizzare meglio gli attacchi su larga scala e diminuire la superficie d’attacco, ma ridurrà anche il carico amministrativo per accelerare le iniziative di trasformazione dell’infrastruttura e della sicurezza dei clienti di BT.  Supportiamo BT con le nostre soluzioni di sicurezza cloud sempre più avanzate per incoraggiare le prossime innovazioni guidate dall’intelligenza artificiale”.

I servizi gestiti Zscaler offerti da BT sono progettati per supportare le iniziative di riorganizzazione della connettività, della rete e della sicurezza per le aziende digitali. Favoriscono una maggior agilità, una ridotta complessità infrastrutturale e proteggono i clienti dagli attacchi informatici e dalle perdite di dati collegando in modo sicuro utenti, dispositivi e applicazioni, ovunque.

Le soluzioni includono Zscaler for Users basato su Zscaler Zero Trust Exchange, che include le seguenti funzionalità:

  • Accesso a Internet: un gateway web sicuro (SWG) avanzato che offre protezione basata sull’IA, cloud-native, contro le minacce informatiche e accesso Zero Trust a Internet e applicazioni SaaS.
  • Accesso privato: un servizio cloud-native che offre agli utenti un accesso veloce e sicuro alle applicazioni private e ai dispositivi OT, facilitando la connettività Zero Trust per i workload, sostituendo strumenti di accesso remoto di vecchia generazione come VPN e VDI.
  • Esperienza digitale: offre visibilità sull’intero percorso tra l’utente e le applicazioni per individuare i problemi legati alle prestazioni. Come parte della soluzione completa Zscaler Zero Trust Exchange, ZDX assicura connessioni veloci e sicure da qualsiasi luogo.

La piattaforma Zscaler Zero Trust Exchange analizza oltre 400 miliardi di transazioni quotidiane, estraendo oltre 500 trilioni di segnali. Offre visibilità, controllo degli accessi e sicurezza dei dati per i dati aziendali su larga scala e utilizza informazioni basate sull’IA per ottimizzare l’esperienza digitale, ridurre i rischi e favorire un miglior processo decisionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli