SentinelOne e KPMG insieme per il rilevamento e la risposta alle minacce informatiche

La collaborazione tra le due aziende promuove un approccio olistico alla cybersecurity

SentinelOne e KPMG LLP siglano una partnership con l’obiettivo di velocizzare il rilevamento e la risposta ai cyberattacchi.

“Tutti i nostri clienti a livello internazionale stanno ripensando al tema della cybersecurity –  ha dichiarato David Nides, Principal di KPMG e Co-Leader National Cyber Threat Management Services –. Il futuro della cybersecurity sarà autonomous e la partnership con SentinelOne, unitamente alla nostra esperienza del settore, ci consentirà di aiutare le aziende a prepararsi alle minacce di domani. La piattaforma Singularity XDR di SentinelOne aiuterà i clienti a rispondere alle minacce e a sviluppare efficaci servizi di prevenzione”.

Gli attacchi informatici sono all’ordine del giorno per le aziende di qualsiasi settore in tutto il mondo. Insieme, i servizi di risposta informatica offerti da KPMG e la piattaforma Singularity XDR di SentinelOne possono supportare le organizzazioni nell’ottenere visibilità, protezione e rispondere alle minacce più avanzate per ridurre i rischi. Lo scenario attuale delle minacce prende in considerazione il perimetro dell’azienda moderna, che comprende endpoint, cloud e gestione delle identità. Con KPMG e SentinelOne, le aziende sono più protette rispetto alla perdita di proprietà intellettuali, dati dei clienti e altre informazioni sensibili che possono causare danni finanziari e di immagine.

“La partnership tra KPMG e SentinelOne contribuisce a fornire un supporto completo ai nostri clienti. È fondamentale in caso di un attacco e assicura un vantaggio a lungo termine per aiutare i clienti a trarre il massimo dagli investimenti nella sicurezza informatica”, ha sottolineato Jonathan Fairtlough Principal di KPMG, Cyber Threat Management Services.

“La collaborazione con KPMG e SentinelOne ci ha portato a delineare una nuova postura di cybersecurity – ha evidenziato Michael Labate Director of Global IT di The Middleby Corporation -. La combinazione tra la migliore tecnologia di autonomous response di cybersecurity del settore e la nostra consolidata esperienza in materia, ci permette di rendere scalabili le operazioni di sicurezza e di garantire ai nostri executive la sicurezza informatica ottimale”.

Per le aziende che sono state precedentemente vittime di un attacco, KPMG Digital Responder (KDR) si integra con la funzione di Data Ingest di Singularity XDR, aiutando le aziende a raccogliere e correlare rapidamente i dati in modo che i team di incident response possano ripercorrere le tracce degli attacchi e comprenderne la causa principale. La partnership permette alle aziende di limitare le violazioni, ripristinare gli asset colpiti e tornare alla produttività in modo rapido e completo.

“Il team informatico di KPMG opera sistematicamente in prima linea quando si tratta di gestire le violazioni oggi più critiche, molte delle quali compromettono l’accesso alle identità, si inseriscono nelle infrastrutture cloud e negli endpoint ed esfiltrano i dati sensibili – ha aggiunto Jared Phipps, SVP Sales and Solution Engineering of Americas di SentinelOne -. La nostra tecnologia costituisce la struttura portante per garantire la migliore risposta agli attacchi in termini di velocità e scalabilità e fornisce servizi proattivi di preparazione alla cybersecurity. Insieme, KPMG e SentinelOne aiuteranno le aziende leader a livello mondiale a ridurre i rischi e a contrastare gli attacchi, rimanendo sempre al sicuro.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli