giovedì 11 Agosto 2022
31.3 C
Milano

CyberRes rivela la relazione tra digital transformation e minacce

L’Annual Report 2022 sulle minacce globali, realizzato da CyberRes, evidenzia la correlazione tra digitalizzaione e aumento degli attacchi e sottolinea il raddoppio, ogni anno, delle vittime del Ransomware

Attacchi in crescita all’intera catena del valore digitale, raddoppio delle vittime del Ransomware ed estrema rapidità da parte delle organizzazioni criminali nello sfruttare le vulnerabilità per conseguire guadagni illeciti.

Sono alcune delle indicazioni che emergono dal primo Annual Report sullo stato delle minacce informatiche realizzato a cura degli esperti di CyberRes, la Line of Business di Micro Focus dedicata alle soluzioni software per la cyber resilienza che, costantemente, tracciano le minacce informatiche globali esistenti e di nuovo tipo.

Il Report, realizzato a cura del CyberRes Galaxy Threat Research Program, contiene  una rassegna degli eventi di sicurezza IT più significativi del 2021 evidenziando la correlazione tra il progressivo spostamento delle aziende verso la digitalizzazione come elemento di differenziazione competitiva e l’aumento delle minacce verso quella che è una crescente superficie di attacco.

Il CyberRes Galaxy Annual Report 2022 è il primo di una serie che fornirà una prospettiva sulle condizioni di minaccia a livello geopolitico, geografico e di settore industriale, fornendo utili indicazioni su cosa aspettarsi nel prossimo futuro.

Tra i risultati individuati nel Report.

  • A livello globale il 19,3% dei cyber attacchi è rappresentato da Ransomware. Il Report di CyberRes ricorda, per esempio, il ransomware RansomEXX che ha interesato la casa di moda del lusso Ermenegildo Zegna causando la compromissione di oltre 20 GB di dati.
  • CyberRes, CyberRes rivela la relazione tra digital transformation e minacceIl Nord America si posiziona in cima alla lista delle aree geografiche che subiscono il maggiore impatto delle minacce, essendo oggetto del 33,5% del totale degli eventi di cyber security riportati, seguito dalla regione Asia-Pacifico con il 23,5% e dall’Europa con il 20%.
  • Germania (21,6%) e Francia (18,3%) sono stati i due Paesi europei interessati dal maggior numero di attacchi. L’Italia si colloca al sedicesimo posto con il 2,17%.
  • I cyber attacchi indirizzati al settore Retail sono aumentati significativamente rispetto agli anni precedenti ma è il settore dei servizi è stato quello che ha subito il maggior numero di cyber attacchi a livello globale, con il 33,7% del totale, seguito dal settore pubblico (21,4%).
  • Il numero di cyber attacchi indirizzati verso il settore finanziario è aumentato del 200% nell’ultimo anno.
  • L’Italia subisce un forte impatto negli attachi indirizzati verso il mondo assicurativo.
CyberRes, CyberRes rivela la relazione tra digital transformation e minacce
Pierpaolo Alì, Director Southern Europe, Russia, CIS, CEE & Israel di CyberRes

“Tutti sono a rischio di risentire in modo diretto o indiretto dell’impatto degli attacchi informatici, considerando che è stato frantumato ogni record rispetto all’anno precedente in termini di puro numero di cyber attacchi indirizzati verso entità governative, organizzazioni del settore privato e individui – ha dichiarato Pierpaolo Alì, Director Southern Europe, Russia, CIS, CEE & Israel di CyberRes –. Sfortunatamente, questo trend sta proseguendo nel 2022. Una delle modalità chiave per una difesa efficace è di mantenere una chiara comprensione sull’scenario attuale, sulle tattiche e sulle minacce emergenti.”

Il Report di CyberRes è disponibile gratuitamente QUI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LEGGI ANCHE

Gli ultimi articoli