Dal 15 ottobre 2019 al 18 gennaio 2020 la Galleria Poggiali di Milano presenta Paesaggi Artificiali // Artificial Landscapes, mostra personale di Goldschmied & Chiari a cura di Gaspare Luigi Marcone. La mostra vede esposti lavori inediti e appositamente pensati per gli spazi della projectroom di Foro Buonaparte 52 e presenta dei nuovi Untitled Views, lavori di grandi dimensioni su superfici specchianti dalle tonalità verdi-azzurre.

Sara Goldschmied (Arzignano 1975) ed Eleonora Chiari (Roma 1971) fondano il duo nel 2001 e dal 2014 lavorano con il nome Goldschmied & Chiari a Milano.

Il duo Goldschmied & Chiari

Hanno raggiunto riconoscimento nazionale e internazionale collaborando con istituzioni e musei tra i quali il Museo Novecento a Firenze (2019), OGR – Officine Grandi Riparazioni, Torino (2018), Visual Arts Center of New Jersey, Summit (2018), Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma (2017).

Nel 2012 vincono la Borsa per Giovani Artisti Italiani – Premio del Castello di Rivoli e nel 2007 il premio Arte in Cantiere del Museion di Bolzano.

Nel 2015 i loro lavori sono selezionati dal National Museum of Women in the Arts (NMWA) di Washington D.C. e dal Museo del Novecento di Milano per la mostra Organic Matters – Women to Watch 2015.

A partire dal 2014 il duo avvia la creazione del ciclo degli Untitled Views partendo da fotografie di fumogeni colorati che vengono poi stampate su vetro e specchio.

La superficie riflettente di questi lavori invade lo spazio in cui sono esposti e coinvolge l’osservatore per renderlo parte attiva delle loro vedute che tra policromia e polisemia si  aprono  a molteplici interpretazioni e significati.

Goldschmied & Chiari, Untitled View, 2019, stampa su specchio e vetro, 115×150 cm. Courtesy the Artists

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.