HPE espande i servizi cloud GreenLake

Hewlett Packard Enterprise ha annunciato oggi in occasione di HPE Discover una serie di innovazioni legate alla piattaforma HPE GreenLake edge to cloud che, attualmente, conta oltre 1200 clienti per un valore contrattuale totale di 4,8 miliardi di dollari e un tasso di rinnovo dei clienti del 95%.

La prima novità riguarda HPE GreenLake Lighthouse, una soluzione agile e cloud-native pensata per il rilascio rapido di servizi cloud on-demand, fornendo un’esperienza operativa semplice e intelligente per eseguire e gestire facilmente differenti soluzioni ottimizzate per specifici carichi di lavoro.

HPE GreenLake Lighthouse elimina l’intero processo di ordine e attesa di una nuova configurazione consentendo agli utenti di aggiungere nuovi servizi cloud all’interno di HPE GreenLake Central con pochi clic e di eseguirli contemporaneamente in pochi minuti.

Nativa e intelligente, la piattaforma è basata sul software HPE Ezmeral per ottimizzare autonomamente diversi servizi cloud e carichi di lavoro componendo le risorse per fornire le migliori prestazioni, il minor costo o un equilibrio di entrambi, a seconda delle priorità aziendali.

I clienti di HPE possono utilizzare HPE GreenLake Lighthouse per eseguire una varietà di servizi cloud in qualsiasi luogo, sia nel loro data center, in colocation presso un provider di loro scelta, sia all’edge.

HPE GreenLake Cloud Services Experience

I nuovi servizi cloud verticali HPE GreenLake

HPE ha poi annunciato una serie di nuovi servizi cloud HPE GreenLake verticali ottimizzati, indirizzati a una gamma di suite software specifiche del settore e ad applicazioni aziendali critiche come SAP e Splunk.

I servizi suddivisi per tipo di mercato sono:

Sanità: HPE sta introducendo HPE GreenLake per Electronic Medical Records (EMR) per i carichi di lavoro sanitari più critici che richiedono la massima sicurezza e conformità.

Servizi finanziari: HPE Greenlake per Core Payment Systems è un nuovo servizio svioluppato in collaborazione con Lusis che include soluzioni di pagamento complete, pagamento per transazione, una piattaforma che supporta pagamenti contactless e facilità di compliance.

Gestione del rischio: HPE GreenLake for Splunk semplifica la raccolta, l’analisi e l’azione sui dati generati dall’infrastruttura tecnologica, dai sistemi di sicurezza e dalle applicazioni aziendali di un’organizzazione. Il servizio HPE GreenLake for Splunk offre visibilità sull’intero ambiente ibrido e fornisce le informazioni per favorire le prestazioni operative e ridurre al minimo il rischio legato al mancato rispetto della compliance.

Telecomunicazioni: implementando HPE 5G Core Stack con HPE GreenLake per 5G core, i carrier hanno la possibiltà di disporre di un core 5G cloud-nativo, aperto e appositamente realizzato, con un investimento iniziale minimo.

Microsoft Azure Stack HCI e server Microsoft SQL: HPE GreenLake per Microsoft Azure Stack HCI e Microsoft SQL Server consente di consolidare carichi di lavoro Windows e Linux virtualizzati per migliorare l’efficienza e di eseguire carichi di lavoro di produzione utilizzando un ambiente ibrido.

Oltre ai nuovi servizi cloud verticali annunciati oggi, HPE ha annunciato anche la disponibilità generale di quattro servizi cloud HPE GreenLake precedentemente introdotti: High Performance Computing, Machine learning operations, SAP e Virtual Desktop Infrastructure.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.